CHIARAVALLI GROUP SPAPolitica di Qualità

POLITICA DI QUALITA'

La Politica della Qualità del Gruppo Chiaravalli ha tre obiettivi principali:

1. mantenere sempre elevato il livello di soddisfazione degli stakeholder, in particolare dei propri clienti e partner

2. agevolare il processo partecipativo e di condivisione tra le proprie persone, in particolare dei dipendenti e dei collaboratori

3. effettuare ogni valutazione sulla base di evidenze oggettive e nel rispetto delle norme e regolamenti in uso

La Politica della Qualità del Gruppo Chiaravalli nasce come impegno del Consiglio di Amministrazione e si è evoluta attraverso l’operato della società intera.

La Chiaravallli Group spa (CH spa) si posiziona come azienda leader nel settore della produzione e commercializzazione di prodotti per la trasmissione.

In collaborazione con la LMC ha la possibilità di soddisfare qualsiasi richiesta del cliente finale grazie alle grosse potenzialità produttive di quest’ultima.

Benché il nucleo principale sia stato scorporato in unità commerciale e unità produttiva la volontà della proprietà è comunque quella di mantenere e consolidare la leadership del gruppo CHIARAVALLI, nella consapevolezza che questa può essere raggiunta solo attraverso la capacità di garantire la continua soddisfazione dei Clienti.

E’ altrettanto chiaro che questo può essere ottenuto solo attraverso la realizzazione di prodotti di qualità, che sono a loro volta il risultato di processi aziendali eccellenti.

Lo sforzo di tutta l’Azienda deve essere quindi sempre più concentrato nella ricerca del miglioramento dei processi, anche attraverso un coinvolgimento sempre più responsabile di tutti i collaboratori dell’Azienda, sia interni che esterni.

Il miglioramento continuo dei flussi, dei processi e del sistema di gestione cliente portano l’azienda alla consapevolezza di ottenere ottimi risultati a moderato impatto economico con l’obiettivo finale della soddisfazione del cliente a 360 gradi.

L’attuazione della Politica della Qualità viene garantita attraverso:

1. l’applicazione del Sistema Qualità aziendale

2. il riesame della qualità da parte della Direzione

3. il raggiungimento degli obiettivi stabiliti

4. la valutazione del rischio

5. i Piani di Miglioramento, emessi periodicamente in sede di riesame della Direzione, che definiscono i nuovi obiettivi di qualità delle varie aree aziendali.

Questi permettono di dare continuità ai processi con l’obiettivo principale di snellire e comunque consolidare i risultati da sempre ottenuti.

Credere giornalmente nelle nostre potenzialità e nelle nostre capacità fa crescere l’esperienza e la consapevolezza di essere un grande gruppo.

Il CDA Aprile 2018